Toglietevi di mezzo, Tiger Moms e genitori in elicottero e in libertà! C’è una nuova etichetta di genitori che fa notizia.

Dimenticate le Tigri Mamme e salutate i genitori in elicottero, perché c’è un nuovo tipo di genitore che si fa strada nella scuola e non si fermerà davanti a nulla per garantire il successo di suo figlio.

Il “genitore spazzaneve” è definito come una persona che costringe costantemente i figli a superare gli ostacoli. Hanno gli occhi puntati sul futuro successo del loro bambino, e chiunque o qualsiasi cosa si metta sulla loro strada deve essere eliminato.

Sembra simile alla genitorialità in elicottero, lo so, ma ci sono alcune differenze. I genitori in elicottero si librano e si microgestiscono per paura. Osservano ogni boccone che entra nel corpo del loro bambino, controllano ogni sua mossa, tengono d’occhio ogni briciolo di lavoro. Tengono i loro figli vicino a loro perché sono in ansia per il grande e vasto mondo. Inoltre, nessuno ammette di essere un genitore elicottero, anche se chiaramente lo è.

I genitori di spazzaneve possono anche microgestire quando si tratta di dieta e di educazione, ma lo fanno con un occhio al futuro. Vogliono eliminare qualsiasi dolore o difficoltà dai percorsi dei loro figli, in modo che i loro figli possano avere successo. Sono i genitori che si siedono nell’ufficio del preside e chiedono di poter offrire corsi extra o di ottenere sussidi speciali per i loro figli. Secondo gli educatori, c’è un senso di diritto allo spazzaneve: Incolpano la scuola quando le cose vanno male e non accettano mai niente di meno che il primo posto per il loro bambino.

Come faccio a sapere tutto questo? Perché io stesso potrei rientrare nella categoria degli spazzaneve. Per anni ho cercato un’etichetta per il mio stile di genitore. Sono troppo laissez-faire per fare il genitore in elicottero e la storia della Tiger Mom è troppo aggressiva. E non posso proprio permettermi di provare a fare il genitore in libertà – salvo ancora i miei figli troppo spesso per essere una discepola di Lenore Skenazy.

Ma la genitorialità con lo spazzaneve potrebbe essere quella giusta per me. Posso lasciare che i miei figli vadano a scuola da soli, perché la ricerca mi dice che contribuirà alla loro indipendenza e alla loro autostima. Ma se la scuola non riconosce le mie speciali capacità di spazzaneve, allora mi ascolteranno. (Sono abbastanza sicuro che l’insegnante di scienze dell’anno scorso mi nasconde ora, dopo che mio figlio meritevole non ha vinto il premio di scienze). Scriverò delle note per scusarli dai loro compiti a casa se non sono d’accordo con l’approccio. E sì, li accompagno a scuola nei giorni più freddi. Ma non sono del tutto d’accordo. Mi sta bene che abbiano qualche insuccesso a scuola o che non facciano parte delle squadre sportive della scuola. Rendo loro la vita un po’ più facile – spesso in modi che non notano – ma non scriverò per loro le domande di ammissione all’università.

Le ricerche dimostrano che l’attività di genitore in elicottero può avere un effetto negativo sui bambini. Sono meno resistenti e meno propensi a correre rischi. Non sviluppano mai le competenze necessarie per affrontare la situazione o la maturità per prendere decisioni da soli. Gli esperti temono che i figli di genitori di spazzaneve abbiano problemi simili: non saranno in grado di gestire i fallimenti o di risolvere i problemi in modo autonomo. I figli di genitori spazzaneve possono abbandonare qualcosa invece di accontentarsi di una seconda scelta.

Stiamo tutti cercando di fare del nostro meglio e nessuna etichetta si adatta al 100% a nessuno di noi. Mi rendo conto che non posso rimuovere ogni ostacolo dalle strade dei miei figli. Nei giorni particolarmente nevosi, sono ancora incline a tirare fuori lo spazzaneve e a spostare tutto ciò che blocca la loro strada, ma ci sto lavorando. Forse questa settimana riuscirò a far spalare la passeggiata ai bambini.