Non c’è bisogno di uscire per passare un po’ di tempo insieme di qualità. Divertitevi e trascorrete una serata in famiglia a basso costo giocando ad uno di questi giochi di carte per bambini.

Giochi di carte per bambini

Forza Fish!

Età: 7+

Numero di giocatori: 2+

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: Scegliere un mazziere per distribuire le carte. Se ci sono due o tre giocatori, ad ogni giocatore vengono distribuite sette carte. Se ci sono più partecipanti, ad ogni giocatore verranno distribuite cinque carte. Le carte rimanenti vengono messe a faccia in giù in un mazzo, che sarà il “laghetto dei pesci”.

Ogni giocatore ordina le proprie carte in gruppi dello stesso numero o seme (ad esempio un gruppo di tre o un gruppo di re), facendo attenzione a non mostrarle a nessuno. Il “richiedente” (la persona alla sinistra del mazziere) inizia il gioco chiedendo ad un altro giocatore le carte che corrisponderanno alla sua mano. Ad esempio, se il richiedente ha due re, chiederà all’altro giocatore i re. Se l’altro giocatore ha queste carte, dovrà consegnarle.

Il richiedente continuerà a chiedere allo stesso giocatore altre carte fino a quando non ne avrà più. Se il giocatore non ha le carte giuste, può dire al richiedente “Vai a pescare!”. Il richiedente deve quindi prendere una carta dal “laghetto dei pesci”. Il giocatore che gli ha detto “Vai a pescare” diventa il nuovo richiedente.

Chi ottiene tutte e quattro le carte di un set (cioè tutti e quattro gli otto o tutte e quattro le regine) le mette a faccia in giù davanti a lui. Il vincitore è il primo a non avere più carte singole, ma solo set completi. Se due persone finiscono le carte insieme, il giocatore con il maggior numero di set vince la partita.

Otto Pazzi

Età: 5+

Numero di giocatori: 2-4

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: In un gioco a due giocatori, ad ogni giocatore vengono distribuite sette carte. In una partita a tre o quattro giocatori, ad ogni giocatore vengono distribuite cinque carte. Il resto del mazzo va a faccia in giù, con la carta superiore rivolta verso l’alto. Questo è il mazzo degli scarti. Il giocatore alla sinistra del mazziere scarta una carta della sua mano che corrisponde al numero o al seme della carta superiore del mazzo di carte scartate. Per esempio, se la carta è un cinque di cuori, può giocare qualsiasi carta di cuori o qualsiasi cinque. Se non ha una carta corrispondente, continua a prendere le carte dal mazzo fino a quando non ne ottiene una giocabile.

Gli otto sono jolly e possono essere messi su qualsiasi seme. Per esempio, un otto può essere giocato per rispondere ad una carta di cuori. Il giocatore successivo deve abbinare la sua carta al numero o al seme a cui l’otto doveva corrispondere. Il gioco continua con i giocatori che abbinano la carta in cima alla pila degli scarti. Il primo giocatore che finisce tutte le sue carte vince. Se il mazzo si esaurisce prima della fine della partita, si può usare il mazzo di scarti.

Guerra

Età: 6+

Numero di giocatori: 2

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: Tutte le carte vengono distribuite ai due giocatori e tenute a faccia in giù. Nessuno dei due giocatori deve guardare le proprie carte. Entrambi i giocatori girano la carta superiore del loro mazzo e la mettono a faccia in su al centro del tavolo, accanto alla carta dell’altro giocatore. Chi ha girato la carta più alta prende entrambe le carte e le aggiunge in fondo al mazzo. Il gioco continua fino a quando due carte dello stesso valore (ad esempio due sette) non verranno affiancate. Il gioco è ora in uno stato di “guerra”.

Per continuare, entrambi i giocatori prendono due nuove carte e ne mettono una a faccia in giù sopra la carta che hanno già messo al centro e una a faccia in su. Chi mette la carta più alta a faccia in su vince tutte e sei. Il gioco è vinto dal giocatore che raccoglie tutte le carte.

Vecchia zitella

Età: 5+

Numero di giocatori: 3+

Carte: Si usa un mazzo standard di 52 carte, ma con una regina rimossa. Rimarranno quindi una coppia di regine di un colore e una sola regina (la vecchia zitella) dell’altro.

Come si gioca: Tutte le carte vengono distribuite a faccia in giù ai giocatori. Alcuni giocatori possono avere più carte di altri, ma va bene. Ogni giocatore ordina le proprie carte in coppie dello stesso numero o seme, tenendole nascoste agli altri giocatori. I giocatori che hanno in mano coppie di carte uguali le mettono sul tavolo a faccia in su. Se qualcuno ha tre carte uguali, ne mette giù solo una coppia e tiene la carta di riserva. Se qualcuno ha quattro carte uguali, ne mette giù due coppie.

Il giocatore alla sinistra del mazziere offre le sue carte al giocatore alla sua sinistra, che non può vederle. Quel giocatore sceglie una carta a caso dalla sua mano. Se la nuova carta che sceglie corrisponde a una qualsiasi delle carte che ha già in mano, può mettere giù la coppia. In caso contrario, la conserva. Poi offre le sue carte al giocatore alla sua sinistra. Il turno continua fino a quando tutte le carte non sono state messe giù in coppia, tranne la Vecchia zitella, che è lasciata sola e non può essere accoppiata. La persona rimasta in possesso di questa carta è la vecchia zitella e perde il gioco.

Concentrazione/Memoria

Età: 3+

Numero di giocatori: 2+

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: I bambini più grandi possono usare l’intero mazzo di 52 carte, ma per i bambini più piccoli potrebbero essere meglio usarne di meno. Assicuratevi che il mazzo che usate sia composto da coppie.

Mescolate e spargete le carte a faccia in giù su un tavolo tra i giocatori. Le carte possono essere disposte in modo casuale o in uno schema a griglia. Lo scopo del gioco è trovare le coppie corrispondenti. I giocatori si alternano girando due carte e lasciando che tutti i giocatori le vedano e le studino. Se non si tratta di una coppia, cercate di ricordare che carte sono e dove si trovano, poi giratele di nuovo. Il giocatore successivo gira due carte. Se sono una coppia, quel giocatore le toglie dal tavolo e le conserva, e poi giocherà di nuovo.

Quando tutte le carte sono state rimosse dal tavolo, ogni giocatore conta il numero di carte che ha raccolto. Il giocatore con il maggior numero di carte vince.

Snap

Età: 6+

Numero di giocatori: 2+

Carte: Mazzo standard di 52 carte. Possono essere utilizzati due mazzi per più di tre giocatori.

Come si gioca: Scegliere un mazziere. Questo giocatore distribuisce tutte le carte del gruppo fino a quando non ne rimangono più. Alcuni giocatori possono avere più carte di altri, ma va bene. I giocatori non guardano le loro carte ma le tengono a faccia in giù in pile individuali.

Per iniziare, il giocatore alla sinistra del mazziere gira la sua carta superiore e la mette a faccia in su accanto al proprio mazzo. Il giocatore successivo fa lo stesso. Nota: se un giocatore finisce le carte a faccia in giù, può mescolare il mazzo a faccia in su e usare quelle. Il giro continua fino a quando un giocatore non si accorge che due carte in cima al mazzo a faccia in su sono uguali, come due fanti o due sei. Il primo giocatore che se ne accorge e grida “snap!” riceve tutte le carte in entrambe le pile abbinate e le aggiunge in fondo alla sua pila, a faccia in giù. Il gioco continua con un nuovo giocatore che gira una carta.

Se due giocatori gridano “snap!” allo stesso tempo, formano un pool di snap con i due mazzetti di carte abbinati messi insieme al centro. Il gioco continua fino a quando qualcuno non fa apparire una carta che corrisponde alla carta in cima al mazzo di carte nello snap pool. Chi grida “snap pool!” prende per primo l’intero pool e lo aggiunge in fondo alla sua pila a faccia in giù. Se un giocatore urla erroneamente “snap!” ha due opzioni. 1) Dare ad ogni giocatore una carta dal suo mazzo a faccia in giù, oppure 2) il suo intero mazzo a faccia in giù diventa un nuovo snap pool. Se un giocatore non ha più carte a faccia in su o a faccia in giù è fuori dal gioco. Il vincitore del gioco è il giocatore che possiede tutte le carte.

Ramino

Età: 7+

Numero di giocatori: 2-6

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: Lo scopo del gioco è quello di sbarazzarsi delle proprie carte mentre le si raggruppa in “combinazioni”. Una combinazione è un insieme di tre o quattro carte di un tipo o una scala (tre o più carte nell’ordine dello stesso seme, come il tre, il quattro e il cinque di cuori).

Il mazziere mescola le carte e le distribuisce una alla volta ad ogni giocatore come segue. Due giocatori ricevono 10 carte ciascuno, tre o quattro giocatori ricevono sette carte ciascuno, cinque o sei giocatori ricevono invece sei carte ciascuno. Le carte rimanenti sono messe a faccia in giù al centro del tavolo e servono come mazzo di carte di scarto. La prima carta del mazzo di carte viene girata a faccia in su e messa accanto al mazzo di carte; questa carta è la prima del mazzo di scarto. Ogni giocatore poi raggruppa tutte le carte corrispondenti e non le deve mostrare agli altri giocatori.

Il giocatore alla sinistra del mazziere gioca per primo prendendo la carta superiore dal mazzo normale o da quello di scarto. Se il giocatore ha una combinazione, la depone sul tavolo in modo che tutte le carte siano visibili. Poi scarterà un’altra carta dalla sua mano mettendola a faccia in su nel mazzo di scarti. Anche gli altri giocatori possono mettere una carta su qualsiasi combinazione esistente se hanno una carta che vi corrisponde o se ne pescano una. Per esempio, un giocatore può mettere una regina su una combinazione esistente di tre regine.

Il gioco continua in senso orario intorno al tavolo con i giocatori che pescano una carta dal mazzo di scarto, facendo delle combinazioni e lasciando una delle proprie carte. Il primo giocatore che si libera delle proprie carte vince il round. Vince l’intero gioco chi è il primo a vincere cinque round.

Dubito

Età: 6+

Numero di giocatori: 6-12

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: Scegliere un mazziere per distribuire tutte le carte, una alla volta, ad ogni giocatore. Alcuni giocatori avranno più carte di altri, il che va bene. I giocatori possono organizzare la loro mano di carte a loro piacimento, ma non devono mostrarle ad altri giocatori. Il giocatore alla sinistra del mazziere inizia il gioco partendo dagli assi. Mette la carta o le carte a faccia in giù al centro del tavolo, qualunque sia il numero di carte desiderato. I giocatori possono mettere fino a quattro carte della carta che devono scartare. Il gioco prosegue in senso orario fino al giocatore successivo, che scarterà due carte. Il giocatore seguente scarta il tre, e così via. I giocatori annunciano le loro carte mentre le depongono. Si ricomincia con gli assi dopo che i re sono stati giocati.

Tenete presente che i giocatori non devono giocare necessariamente le carte che annunciano. Possono anche mentire. Anche se non si dispone della carta da scartare, è necessario mettere giù una carta e darle un nome.

Dopo ogni turno, rimanete fermi un momento per permettere a chiunque di sfidare il giocatore dicendo “Dubito”. Ricordate di sfidare un giocatore solo se pensate che potrebbe non scartare le carte che annuncia. Quando una sfida viene lanciata, lo sfidante può guardare le carte scartate. Se corrispondono a quanto detto dalla persona che le ha giocate, lo sfidante prende tutte le carte del mazzo di scarti e le aggiunge al suo mazzo. Se le carte non sono quelle annunciate, il giocatore che le ha scartate deve raccogliere l’intero mazzo di carte scartate. Il giocatore che per primo getta l’intera mano di carte vincerà la partita.

Slapjack

Età: 4+

Numero di giocatori: 2-5

Carte: Mazzo standard di 52 carte

Come si gioca: Scegliere un mazziere per distribuire le carte a faccia in giù ad ogni giocatore. I giocatori non possono guardare le loro carte, ma le dispongono in mucchi. Alcuni giocatori possono avere più carte di altri, il che va bene. Il giocatore alla sinistra del mazziere inizia girando la carta in cima al suo mazzo a faccia in su, al centro del tavolo. Il gioco continua con ogni giocatore che aggiunge una carta al mazzo a faccia in su. Quando si gira un fante, i giocatori cercano di essere i primi a “schiaffeggiare” la mano sul mazzo a faccia in su.

Chi schiaffeggia per primo la mano sul mazzo a faccia in su ottiene l’intera pila di carte e la aggiunge al fondo del mazzo. Il giocatore alla sua sinistra inizia un nuovo mazzo a faccia in su e il gioco continua. Se un giocatore non ha più carte, ha un’altra possibilità di rimanere in gioco schiaffeggiando il prossimo fante che appare. Se perde questa opportunità, viene eliminato. L’ultima persona che rimane in gioco è il vincitore.

Pig

Età: 6+

Numero di giocatori: 3-13

Carte: Mazzo standard di 52 carte per un massimo di 13 giocatori

Come si gioca: Ogni giocatore prende quattro carte dello stesso numero o seme dal mazzo e mette da parte le carte rimanenti. Per esempio, se ci sono tre giocatori, prendete tre gruppi di quattro carte uguali, come quattro regine, quattro sette e quattro assi. Mescolate tutte queste carte e distribuitele in modo che ogni giocatore ne abbia quattro. I giocatori possono guardare le loro carte in privato.

Per iniziare, ognuno scarta una carta dalla propria mano e la mette a faccia in giù sul tavolo di fronte a sé. Quando tutti hanno una carta sul tavolo, passeranno simultaneamente la loro carta al giocatore sulla sinistra e prenderanno la nuova carta che gli è stata passata.

Quando un giocatore ne raccoglie quattro, si mette un dito sul naso. Se un altro giocatore se ne accorge, deve mettere anche lui il dito sul naso, indipendentemente dal fatto che abbia o meno quattro carte del suo genere. L’ultimo giocatore che si mette un dito sul naso riceve una lettera: prima P, poi I, poi G. Il primo giocatore che ottiene la parola completa “P-I-G” è il perdente.