C’è un’ampia gamma di normalità quando si tratta del numero due del neonato.

Mi ha sorpreso vedere strisce di sangue nelle feci di mia figlia quando aveva solo pochi giorni. L’ho portata di corsa dal medico, e dopo che lui l’ha visitata, mi ha assicurato che non c’era nulla di cui preoccuparsi. Ho imparato rapidamente due importanti lezioni per la neo-mamma. La prima: la cacca neonatale è disponibile in molte varietà. Due: ottenere risposte prima di dare di matto.

È più facile a dirsi che a farsi, soprattutto quando si tratta delle abitudini intestinali del nostro bambino, secondo Richard Schreiber, gastroenterologo pediatrico dell’ospedale pediatrico della BC Children’s Hospital e ricercatore clinico del BC Family Research Institute. “I genitori preoccupati per la frequenza, la consistenza o il colore delle feci del loro bambino costituiscono circa il 25% delle persone che mi vedono come specialista”, dice.

Tenere traccia della “produzione” di un neonato può essere confortante, soprattutto per le mamme che allattano al seno che non possono vedere l’assunzione del loro bambino, e le registrazioni sono utili quando si discute di qualsiasi problema. Ma Schreiber dice che quando si tratta di cacca di neonato, c’è molta variabilità in ciò che è normale.

Le prime feci del vostro bambino, chiamate meconio, appaiono entro 36 ore dalla nascita. Composto da materiale ingerito nell’utero, è una sostanza simile al catrame che può essere verde scuro o verde-nero e difficile da pulire il fondo del bambino. Poco dopo, la cacca del vostro bambino diventerà più morbida e di colore più chiaro.

La cacca dei neonati allattati al seno tende a diventare pastosa e pastosa, e più solida per i neonati alimentati con latte artificiale, ma Schreiber dice che queste caratteristiche non sono importanti per la salute del bambino. Anche il colore varia molto. Mentre la maggior parte della cacca del neonato è giallo senape o bruno-giallastra, può essere marrone o addirittura verde, un colore che può essere correlato al contenuto di alcune formule, o alle feci che passano rapidamente attraverso il corpo del bambino. Informate il medico se vedete cacca giallastra, verde pallido, bianca come il gesso o grigia. Uno sgabello di colore chiaro, soprattutto in un bambino itterico, potrebbe essere un importante indicatore di un problema al fegato.

I bambini allattati al seno hanno di solito da uno a otto movimenti intestinali (BM) al giorno, con una media di quattro. Ma alcuni bambini allattati al seno sani hanno un BM solo ogni sette o dieci giorni, a seconda del loro sistema digestivo. I bambini allattati con il latte artificiale hanno in media due feci al giorno, ma potrebbero averne molte di più.

Saul Greenberg, pediatra dei SickKids di Toronto, dice di aspettarsi un BM ogni giorno nelle prime settimane. Dopo di che, man mano che il sistema di ogni bambino si stabilisce in una routine, suggerisce ai genitori di contattarlo solo se un bambino allattato al seno passa dieci giorni senza fare la cacca, o se un neonato nutrito con latte artificiale (che dovrebbe essere più regolare) non ha un BM al giorno. Se il vostro bambino allatta ogni due o quattro ore, produce più pannolini bagnati al giorno e aumenta di peso, non preoccupatevi di contare le feci.

Potreste sospettare che il vostro neonato sia costipato se sembra che spinga forte e diventi rosso, ma Schreiber spiega che i neonati possono agitarsi mentre passano le feci a causa dei loro piccoli canali anali. Tuttavia, se il vostro bambino appare estremamente scomodo o gassoso, vomita, o ha la pancia che sembra distesa o si sente difficile al tatto, contattate il vostro medico. Non usate mai un clistere o una supposta o inserite qualcosa nel retto senza il consenso del medico.

Come ho imparato, il sangue nella cacca dei neonati può essere allarmante, e mentre dovreste vedere il medico, ci può essere una semplice spiegazione. “Il motivo più comune è una piccola fessura o una lacerazione nella regione anale”, dice Schreiber, come nel caso di mia figlia, “o potrebbe essere un segno di allergia alle proteine del latte di una mucca, che può sensibilizzare l’intestino del bambino, con conseguente formazione di sangue”. (Questo può verificarsi sia nei bambini allattati al latte artificiale che in quelli allattati al seno, poiché le proteine del latte possono passare attraverso la madre e, a loro volta, influenzare il bambino).

Poiché ogni neonato è diverso, è sempre meglio controllare con il proprio medico se si è preoccupati di ciò che il bambino è o non è in grado di produrre.

La cacca verde è normale? Ecco una guida al colore della cacca del vostro bambino:

Giallo senape
Perché: Il giallo senape è un colore standard per i bambini allattati al seno. La consistenza “seme” è a base di grasso e calcio parzialmente digerito (del tutto comune). Cosa fare: Continua a fare quello che stai facendo!

Giallo-marrone
Perché: I neonati alimentati con latte artificiale hanno comunemente il papavero giallo-marrone pastoso. Anche qui è comune la consistenza “Seme”. Cosa fare: Continua a fare quello che stai facendo!

Nero
Perché: le cacche appiccicose e catramate dei neonati sono meconio. Anche se allarmante, le feci nere possono essere anche essiccate o digerite dal sangue dei capezzoli screpolati della mamma. Cosa fare: Il meconio passerà. Per i nuovi allatatori, guarite i vostri capezzoli (controllate il chiavistello, usate il vostro latte per calmare e lasciate alle signore un sacco di tempo per prendere aria). Se siete preoccupati, il vostro medico può eseguire un rapido test per vedere a chi appartiene il sangue secco.

Bianco
Perché: La cacca prende il suo colore dalla bile, quindi l’assenza di colore-cacca bianca gessosa significa che non c’è abbastanza bile. Questo può segnalare un problema al fegato o alla cistifellea. Cosa fare: Se è un problema una tantum, non preoccuparti. Ma se si tratta di più di un movimento intestinale di fila, la cacca gessosa dovrebbe mandarvi dal medico.

Rosso
Perché: A meno che il vostro bambino non si sia ingozzato di barbabietole, il rosso nella cacca del vostro bambino potrebbe essere sangue. Macchie o striature rosse possono essere il segno di una reazione o di un’allergia, che colpisce sia i bambini allattati al seno che quelli alimentati con latte artificiale. Possono anche indicare un problema intestinale. Se il vostro bambino è costipato che passa duro, le feci a forma di pallottola, il sangue potrebbe provenire da piccole lacrime anali. Cosa fare: Rivolgetevi al vostro medico se avete escluso la stitichezza come fonte di sangue nelle feci del vostro bambino.

Verde
Perché: Un colore molto comune, il verde significa che le feci passano attraverso l’intestino più velocemente del solito. Cosa fare: Se il vostro bambino si sta nutrendo bene e non mostra segni di disagio, non sudate la roba verde.