“La mia bambina di 7 settimane ha l’acne da quando è nata. Come si cura l’acne del bambino? C’è qualcosa che posso fare per ripulirle la pelle?”.
Credetemi, l’acne infantile sparirà, anche se ci vorrà un po’ di tempo.

Quando inizia e quando finisce l’acne infantile?

L’acne del bambino inizia di solito a 2-4 settimane e può durare diversi mesi, spesso si risolve tra i 4 e i 6 mesi, anche se varia.

Cosa causa l’acne del bambino?

Nessuno sa con certezza cosa causa l’acne al bambino. Le cause più probabili sono gli ormoni materni che circolano ancora nell’organismo del bambino. Queste piccole imperfezioni possono anche essere attribuite alla sua pelle sensibile e ai suoi pori non completamente sviluppati e facilmente ostruiti.

Come trattare l’acne del bambino

L’acne infantile è estremamente comune, quindi il vostro piccolo tesoro non sarà l’unico neonato a sfoggiare una pelle così “adolescenziale”. Mia figlia Emma ha avuto la peggiore acne infantile, e forse la più duratura, quindi ci sono passato anch’io!

Nel frattempo, non strofinare, scegliere o trattare in altro modo. Basta tenere pulito il viso della vostra bambina lavandole la pelle con acqua calda e sapone delicato per bambini ogni giorno, e poi asciugandola.

Per quanto riguarda i rimedi naturali per l’acne del bambino, il latte materno – il cibo meraviglioso della natura – può essere anche la migliore medicina, grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Oltre ad allentare il cappuccio della culla e i dotti lacrimali ostruiti, alcune mamme trovano che il latte materno possa aiutare a eliminare l’acne neonatale. Consideratelo la prima crema per i brufoli del bambino!

È gratuita e sempre a portata di mano, quindi non c’è motivo di non provare a strofinare un po’ ovunque il bambino abbia l’acne se allatta al seno.

La buona notizia: Quelle piccole protuberanze scompariranno nel giro di pochi mesi, senza lasciare segni duraturi – il che significa che il vostro piccolo avrà la pelle perfetta per il bambino in pochissimo tempo.

A un futuro limpido!