Una volta che il vostro bambino ha il controllo della testa, e più o meno nello stesso momento in cui impara a sedersi da solo con il sostegno, imparerà a rotolarsi. Alla fine imparerà a capovolgersi dalla schiena alla pancia e viceversa, e userà la sua nuova abilità per spostarsi un po’. L’incentivo per questi primi rotoli è spesso un giocattolo sfuggente – o tu.

Quando si rotolano i bambini?

Il vostro bambino potrebbe essere in grado di ribaltare se stesso, dalla pancia alla schiena, già all’età di 4 mesi. Ma può impiegare fino a circa 5 o 6 mesi per ribaltarsi da dietro a davanti, perché ha bisogno di muscoli del collo e delle braccia più forti per quella manovra.

Come i bambini imparano a rotolare

A circa 3 mesi, quando viene messo a pancia in giù, il bambino alzerà la testa e le spalle in alto, usando le braccia come sostegno. Questo mini-pushup lo aiuta a rafforzare i muscoli che userà per rotolare. Vi stupirà (e lui stesso!) la prima volta che si capovolgerà. (Mentre i bambini spesso si capovolgono prima da davanti a dietro, è perfettamente normale che lo facciano anche nell’altro modo).

A 5 mesi il vostro bambino sarà probabilmente in grado di sollevare la testa, spingere in alto sulle braccia e inarcare la schiena per sollevare il petto da terra. Può anche dondolarsi sulla pancia, prendere a calci le gambe e nuotare con le braccia.

Tutti questi esercizi lo aiutano a sviluppare i muscoli di cui ha bisogno per rotolare in entrambe le direzioni – probabilmente entro i 6 mesi circa.

Mentre alcuni bambini adottano il rotolamento come mezzo primario di trasporto a terra per un po’ di tempo, altri lo saltano del tutto e passano a stare seduti, ad affondare e a strisciare. Finché il vostro bambino continua ad acquisire nuove competenze e mostra interesse a muoversi e ad esplorare il suo ambiente, non preoccupatevi.

Come aiutare il vostro bambino a rotolarsi

Potete incoraggiare la nuova abilità del vostro bambino attraverso il gioco. Se lo notate rotolare spontaneamente, vedete se ci riproverà muovendo un giocattolo vicino al lato in cui rotola abitualmente. Oppure sdraiatevi accanto a lui su un lato – appena fuori dalla portata – e vedete se rotolerà per avvicinarsi a voi. Applaudire i suoi sforzi e sorridere. Rotolarsi è divertente, ma può anche essere allarmante le prime volte.

Anche se il vostro bambino potrebbe non essere in grado di rotolare fino a circa 5 mesi, è meglio tenerlo con le mani in mano durante il cambio del pannolino fin dall’inizio. Non lasciate mai il vostro bambino, anche quando è neonato, incustodito su un lettino o su qualsiasi altra superficie rialzata. Odiereste che la sua prima esperienza di ribaltamento si traduca in un grave infortunio.

Cosa fare se il bambino non si ribalta

Se il vostro bambino non ha ancora capito come girare in un modo o nell’altro quando ha circa 6 mesi, e non si è spostato per sedersi e cercare di muoversi e strisciare, portatelo su la prossima volta che parlate con il suo medico.

I bambini sviluppano le loro abilità in modo diverso, alcuni più velocemente di altri – e alcuni bambini non hanno mai veramente bisogno di rotolarsi. Tenete presente che i bambini prematuri possono raggiungere questo e altri traguardi più tardi rispetto ai loro coetanei.

Dopo che il vostro bambino si è seduto – cosa succede dopo?

Il vostro bambino ha sviluppato i muscoli della gamba, del collo, della schiena e delle braccia mentre impara a rotolarsi. Ora metterà in funzione quegli stessi muscoli mentre impara a sedersi autonomamente e a gattonare. La maggior parte dei bambini ha imparato a stare seduti tra i 6 e gli 8 mesi, ma il gattonare arriva un po’ più tardi.