Il sonno è già abbastanza difficile da trovare grazie a tutte quelle gite in bagno e alle feste di mezzanotte che il bambino sta facendo. E ora si aggiungono i crampi alle gambe. Ecco alcuni modi per alleviare il dolore.

Dopo una lunga giornata di sgambetti con la pancia di un bambino sempre più grande, finalmente ti accontenti di un po’ di sonno. Ma proprio quando stai per addormentarti, ti viene un dolore acuto al polpaccio che ti sveglia profondamente. Non c’è niente di meglio dei crampi alle gambe in gravidanza.

Cosa causa i crampi alle gambe?

Iscrivetevi alla nostra newsletter “Gravidanza per la settimana”!
Iscriviti per ricevere aggiornamenti settimanali via e-mail sul tuo bambino ”
I crampi alle gambe sono contrazioni involontarie dei muscoli della parte posteriore del polpaccio, e spesso si verificano di notte. Pur essendo un comune disturbo della gravidanza, non è del tutto chiaro il motivo per cui si verificano, dice Amanda Selk, una ginecologa e ginecologa del Women’s College Hospital di Toronto.

Ci sono però alcune teorie. I crampi alle gambe durante la gravidanza possono essere causati dalla stanchezza, dalla pressione dell’utero su alcuni nervi o dalla diminuzione della circolazione nelle gambe dovuta alla pressione del bambino sui vasi sanguigni. Possono anche essere causati da carenza di calcio o magnesio, o disidratazione. Ma mentre essere svegliati da un improvviso spasmo doloroso è certamente spiacevole, i crampi alle gambe non sono generalmente nulla di cui preoccuparsi. (Se sono gravi e frequenti e vi impediscono di dormire, parlatene al vostro medico al prossimo appuntamento).

Come si può alleviare il dolore?

Nel bel mezzo di uno spasmo, provate a massaggiare il polpaccio e a flettere il piede, a sollevare le dita dei piedi e a spingere il tallone in fuori, suggerisce Heather Martin, un’ostetrica di Edmonton. “Evitate di puntare il dito del piede che aggrava i crampi e può peggiorare la situazione”. Potete anche provare a stare in piedi su un pavimento duro e sollevare le dita dei piedi per allungare il muscolo del polpaccio e fermare i crampi, aggrappandovi a qualcosa se necessario per l’equilibrio.

Si possono prevenire i crampi alle gambe?

Sicuramente ci si può provare! Flettere e rilasciare lentamente i piedi più volte prima di andare a letto ogni notte può aiutare a tenere a bada i crampi alle gambe durante la gravidanza. Indossare calze a compressione graduata ed evitare di stare seduti o in piedi per lunghi periodi di tempo può anche ridurre la comparsa di crampi. Anche gli integratori di calcio e magnesio possono aiutare, così come molta acqua. Martin raccomanda alle donne incinte di bere da due a tre litri al giorno, ma non in grandi quantità, poiché sorseggiare troppa acqua può causare bruciore di stomaco, un altro comune disturbo della gravidanza.